Sei qui: Eventi -> Dettaglio Evento

EVENTI

“Di Scuola in Cea per Energiochi" 25/03/2014

Educazione ambientale per studenti

Riparte il progetto regionale Di Scuola In Cea promosso dalla Regione Abruzzo con Infea (il sistema regionale per l'informazione, formazione ed educazione ambientale) e realizzato per Vasto dal C.E.A. Giglio di mare – Pancratium.

La novità di questa edizione, in via sperimentale, è data dalla sinergia tra il progetto Di Scuola In Cea e il concorso regionale "Energiochi 9" con i Centri di Educazione Ambientale di interesse regionale coinvolti nel progettare proposte didattiche rivolte alle scuole secondarie di I e II grado aderenti al concorso per far sì che docenti e alunni possano essere affiancati da educatori professionisti nel settore e potenziare così gli interventi didattici.

Il C.E.A. Giglio di mare – Pancratium Vasto, per merito delle professoresse Viola Rosalba e Gemma Di Nardo, ha realizzato un progetto didattico sull’Energia Fotovoltaica con applicazioni innovative alla Mobilità Sostenibile in collaborazione con la Rete d’Imprese AB SUN che ha coinvolto alcune classi delle Scuole Medie Rossetti e Paolucci di Vasto.

Presso il Multipiano Ugo Foscolo di Vasto è stato visitato sistema fotovoltaico di 45 kWp su pensiline per auto che “… permette di contenere i costi energetici della struttura e di reinvestire il risparmio in bolletta per mantenere le tariffe del parcheggio tra le più competitive del Centro-Sud con un beneficio per la collettività anche in termini di contenimento di emissioni di CO2” ha spiegato il gestore del Multipiano Franco De Francesco che con la De Francesco Costruzioni partecipa alla Rete d’Imprese Ab Sun promossa dalla CNA di Vasto e che conta tra le altre la Proimas di Luigi Santarelli e la Sumo e-bikes di Stefano Sciascio.

L’educazione ambientale deve rivolgersi con particolare attenzione alla formazione dei giovani, mirando a costruire una rete educativa con le scuole per promuovere un processo di conoscenza e di partecipazione attiva offrendo stimoli continui alla percezione, all'esplorazione e alla scoperta, all'analisi e al confronto  su tematiche ambientali.

“I ragazzi si sono divertiti a far funzionare un pannello solare vero” racconta Luca Lecce della Lecce Wave azienda vastese capofila della Rete AB SUN “hanno potuto così percepire gli immediati vantaggi della tecnologia fotovoltaica ma soprattutto sono rimasti sorpresi di come si possa fare innovazione anche a Vasto in un momento difficile come quello attuale, un segnale positivo per non scoraggiarsi e cercare strade alternative per costruirsi un futuro professionale che sia creativo e sostenibile per l’ambiente”.

Sono stati presentati il sistema di automazione all’avanguardia del parcheggio multipiano ed i prototipi del sistema di bike sharing elettrico e colonnine di ricarica per veicoli ibridi ed elettrici che andranno a completare gli interventi di upgrade tecnologico della struttura per farla diventare il primo passo verso le Smart Cities della Città del Vasto.

 

Fonte: http://www.zonalocale.it/